{“main-title”:{“component”:”hc_title”,”id”:”main-title”,”subtitle”:”Il sistema Italia ci mette di fronte a nuove esigenze e nuovi bisogni.”,”title_content”:{“component”:”hc_title_base”,”id”:”title-base”,”image”:””,”breadcrumbs”:true,”white”:true},”title”:”Natale, idee regalo per guardare lontano #THINK4XMAS”},”section_5ZtkF”:{“component”:”hc_section”,”id”:”section_5ZtkF”,”section_width”:””,”animation”:””,”animation_time”:””,”timeline_animation”:””,”timeline_delay”:””,”timeline_order”:””,”vertical_row”:””,”box_middle”:””,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”section_content”:[{“component”:”hc_column”,”id”:”column_4om10″,”column_width”:”col-md-12″,”animation”:””,”animation_time”:””,”timeline_animation”:””,”timeline_delay”:””,”timeline_order”:””,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”main_content”:[{“component”:”hc_pt_post_informations”,”id”:”Kb4HM”,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”post_type_slug”:””,”position”:”left”,”date”:true,”categories”:true,”author”:false,”share”:true},{“component”:”hc_space”,”id”:”5ZtkF”,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”size”:”s”,”height”:””},{“component”:”hc_image”,”id”:”NNKmB”,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”image”:”https://www.fabiobuoncompagni.it/wp-content/uploads/2018/10/xmas1-1024×591.jpg|1095|1898|3691″,”alt”:””,”thumb_size”:”large”},{“component”:”hc_space”,”id”:”g1dUv”,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”size”:”m”,”height”:””},{“component”:”hc_wp_editor”,”id”:”Tl8L9″,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”editor_content”:”

Questa è l’ultima di una serie di riflessioni #THINK4XMAS che hanno messo in evidenza i nuovi bisogni per le nuove generazioni.

\n

L’idea di queste riflessioni nasce grazie all’ingenuità-innocenza dei miei figli, proprio per questo credo sia giusto concludere con la mia esperienza dedicata a loro.

\n

Come scritto nelle scorse settimane, il sistema Italia ci mette di fronte a nuove esigenze e nuovi bisogni.

\n

Esigenze e bisogni che potremo colmare se oggi si decidesse di cambiare, anche solo marginalmente, lo stile di vita rendendolo frugale e così facendo generare risparmio.

\n

Con il passare del tempo queste esigenze cambieranno, certo è che i nativi digitali saranno chiamati ad una rivoluzione importante, mi piace immaginarla come il ’68 della frugalità.

\n

Preso atto di tutto questo, una volta acquisito lo status frugale, come dobbiamo gestire il risparmio che risulterà da questo nuovo stile di vita?

\n

La risposta varia da soggetto a soggetto in funzione della propria situazione di vita.

\n

Per esempio le variabili che entrano in gioco possono essere: l’età anagrafica e di conseguenza gli anni mancanti alla pensione, la situazione lavorativa o la situazione familiare.

\n

In molti casi abbiamo bisogni che hanno come comune denominatore il lungo periodo… Ne consegue che è importante ottenere il massimo dalla nostra frugalità di oggi per poter essere più robusti (meglio anti-fragili) domani.

\n

Tornando alla mia esperienza personale, pochi mesi dopo la nascita di Giulia, la primogenita, ho deciso di comune accordo con mia moglie di accantonare mensilmente dei risparmi destinati al suo percorso di studi.

\n

Per tale motivo ho pensato di proporti una simulazione, che indica cosa potrebbero diventare 3,30 € al giornopartendo dalla nascita di tuo figlio o nipote fino alla sua maggiore età, creando così un investimento totale di 21.600 € (Per personalizzare la simulazione e renderla simile il più possibile alle tue esigenze vai a questo link)

\n

\"\"

\n

\"\"

\n

Come puoi notare, è possibile raggiungere risultati importanti massimizzando il tuo risparmio giornaliero.

\n

La magia dell’interesse composto unita ad un principio base di educazione finanziaria dà come risultato l’opportunità di poter colmare il gap derivante dai nuovi bisogni, imposti dalla nostra società,  sopratutto per le nuove generazioni.

\n

I risultati sono veramente ottimi ma devono essere seguiti da occhi esperti che sappiano consigliare i prodotti finanziari che meglio si sposano a questo tipo di investimento (che permettano il raggiungimento dell’obbiettivo) per poter sfruttare al massimo ogni centesimo della nostra frugalità e per non lasciare nulla al caso.

\n

Spero che queste riflessioni per il Natale ti siano piaciute e che tu abbia potuto prendere qualche spunto utile per la tua protezione finanziaria e quella dei tuoi cari.

\n\n

Se vuoi approfondire il principio attivo di questo metodo di investimento non esitare a contattarmi!

\n

A presto e Buon Natale!

\n

#THINK4XMAS

\n

FB

“}]},{“component”:”hc_column”,”id”:”column_bN5Ck”,”column_width”:”col-md-12″,”animation”:””,”animation_time”:””,”timeline_animation”:””,”timeline_delay”:””,”timeline_order”:””,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”main_content”:[{“component”:”hc_wp_editor”,”id”:”iX3PX”,”css_classes”:””,”custom_css_classes”:””,”custom_css_styles”:””,”editor_content”:”[contact-form-7 id=\”3754\” title=\”Form articolo\”]”}]}],”section_settings”:””},”scripts”:{},”css”:{},”css_page”:”#comments hr:not(.space) { display: none; }”,”template_setting”:{“settings”:{“id”:”settings”}},”template_setting_top”:{},”page_setting”:{“settings”:[“lock-mode-off”]},”post_type_setting”:{“settings”:{“image”:”https://www.fabiobuoncompagni.it/wp-content/uploads/2018/10/xmas1-1024×591.jpg|1095|1898|3691″,”excerpt”:”Il sistema Italia ci mette di fronte a nuove esigenze e nuovi bisogni. Come fronteggiarli per arrivare preparati e non farci cogliere di sorpresa.”,”extra_1″:””,”extra_2″:””,”icon”:{“icon”:””,”icon_style”:””,”icon_image”:””}}}}

Vuoi capire il mondo del risparmio e degli investimenti?

Iscriviti alla mia newsletter. Riceverai subito 8 videolezioni (una a settimana) in cui ti spiegherò meccanisci e consigli su come affrontare, e migliorare, la gestione del tuo patrimonio.

Tranquillo, niente spam. Infastidisce anche me!

Iscrivendoti dichiari di accettare le condizioni della privacy policy.

Bene, la richiesta è andata a buon fine. Controlla la tua email.